Dominio

Il nome del nostro sito internet

Dominio

Premessa

Il dominio è il nome che associamo all'indirizzo fisico sul web: il nome del nostro sito internet. Oltre al nome, è richiesta anche un'estensione (.com, .it, .net, ...) che serve a dare una prima indicazione sulla categoria del sito che stiamo visitando.

Inizio

Se dobbiamo acquistare un dominio, la prima indicazione che dobbiamo seguire è quella relativa all'estensione. Un sito con informazioni generiche sulla propria attività mirato per clienti italiani, avrà sicuramente l'estensione .IT mentre un ecommerce tradotto in diverse lingue sarà .COM. Per quanto riguarda il nome, non esiste una regola assoluta ma possiamo valutare diverse indicazioni. Il nome deve essere facile da ricordare, deve fornire un'indicazione mirata sui relativi contenuti e non deve contenere caratteri speciali.

Esempi

Se volessi aprire un'agenzia viaggi a Parabiago, preferirei un semplice agenziaviaggiparabiago.it piuttosto che cercare nomi esotici tipo sognitropicali.com o avventuredallaltrapartedelmondo.net. Il motivo è semplice: la prima funzione del nome è quella di trasmettere un'informazione sicura al cliente e quindi la mia valutazione si basa sulla semplicità della comunicazione. Un altro motivo molto importante è che la stessa semplicità di lettura deve essere valida anche per il motore di ricerca. Sono decisamente convinto che chi cercherà un'agenzia viaggi a Parabiago o nelle zone limitrofe, avrà più facilità a trovare il nome che ho proposto rispetto ad altre possibili soluzioni.

Indicazioni

Come dicevo prima, il nome deve essere semplice da ricordare perchè quello che rimane in memoria nelle persone si trasmette più facilmente anche durante una normale discussione dal vivo. Questo aspetto diventa fondamentale se si vuole promuovere il proprio sito attraverso la pubblicità su altri canali esterni ad internet. Il nome deve essere per forza letto o ascoltato e se non sarà facile da ricordare, non penso che avremo la possibilità di essere trovati facilmente. Evitare caratteri speciali. Ogni tanto trovo qualche nome con il trattino o l'underscore. Immagino la difficoltà a comunicare il nome ad un'altra persona in quanto sento spesso chiamare questi due segni in modo diverso da due o più interlocutori. Il messaggio da trasmettere deve essere compatibile con la propria attività per non spiazzare l'utente e dare informazioni chiare anche al motore di ricerca. Lunghezza. Programmigestionaliperpiccoleemedieimpreseditrasporti.com spiega bene la nostra attività. Ma è troppo lungo e quindi non è immediato da comunicare. Personalmente lo eviterei ma ci tengo a precisare che tutte queste sono indicazioni personali e non verità assoluta. Il mio lavoro è quello di supportare il cliente nel prendere decisioni su argomenti su cui non ha molta esperienza e quindi ha bisogno di altri punti di vista con cui confrontarsi. Alla soluzione finale bisogna arrivare insieme e valutare volta per volta come proseguire con il lavoro da svolgere.

Conclusioni

Il nome del dominio non è fondamentale per avere successo su internet ma è uno dei primi problemi da affrontare per iniziare il percorso sul web. Dato che iniziare bene è importante in qualsiasi campo, Consiglio di affrontare questo passo nel modo più professionale possibile.

Lorenzo Conconi

Questo Blog serve per presentare la mia attività di analista programmatore su internet e su SAP, i miei hobbies (mi piace suonare la chitarra) e fornire alcune informazioni sui luoghi in cui ho trascorso le vacanze.